ALLERGIA O INTOLLERANZA ALIMENATRE?

Fare chiarezza sulla differenza che intercorre tra allergie e intolleranze alimentari è fondamentale, poichè le modalità di risposta del nostro organismo sono estremamente differenti. Infatti, mentre in una allergia alimentare è il sitema immunitario a reagire, producendo immunoglobuline (cioè anticorpi) della classe IgE, in risposta a sostanze riconosciute estranee e pericolose, dette allergeni o antigeni, al contrario in una intolleranza alimenatre la reazione dell'organismo è legata, piuttosto, alla carenza di uno specifico enzima, utile a digerire un determinato alimento: un esempio è il deficit dell'enzima lattasi, preposto alla digestione del lattosio (zucchero presente nel latte); i soggetti che ne risultano carenti saranno intolleranti al latte e agli alimenti in cui è presente lattosio.

SINTOMI NELLE ALLERGIE E NELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI

Nelle allergie alimentari riscontriamo quali sintomi a carico dell'apparato digerente: vomito, diarrea, nausea e cefalea, a carico delle mucose: edemi, e a carico della pelle: prurito intenso e arrossamenti. Altri sintomi riscontrabili sul sistema cardiovascolare e respiratorio sono: asma, edema laringeo, fino allo shock anafilattico. Nei casi di intolleranza alimentare, derivante da un deficit metabolico, si riscontrano sintomi collegati ad un malassorbimento, quali: nausea, gonfiore addominale, diarrea, meteorismo, dolore addominale e cefalea.